Project Manager Infrastructure ICT

SINELEC

Sinelec è il braccio tecnologico del Gruppo ASTM, secondo operatore al mondo di reti autostradali in concessione e player internazionale nella progettazione e nella realizzazione di grandi opere infrastrutturali. Raccogliendo le competenze tecnologiche e impiantistiche di Gruppo, Sinelec sviluppa sistemi e impianti tecnologici avanzati per le infrastrutture di trasporto, guidata dal potere dell’innovazione.

Specializzata in soluzioni all’avanguardia per la gestione sicura e intelligente del traffico, l’azienda è al fianco degli operatori stradali per affrontare le sfide della mobilità futura, più sostenibile e connessa. Inoltre, Sinelec sviluppa e gestisce impianti meccanici ed elettrici ad alto contenuto tecnologico per le infrastrutture e l’edilizia civile e industriale.


Posizione aperta: Project Manager Infrastructure ICT

Location: Tortona (AL)

Con un solido background tecnico e gestionale, sarà responsabile della gestione di progetti infrastrutturali ICT in termini di fattibilità, pianificazione e controllo.

Attività

Recepire gli obiettivi del progetto, raccogliere i requisiti, individuare le milestone di progetto e gestirne la pianificazione.

Definire la pianificazione del progetto, dialogare con le strutture interne per la migliore allocazione delle risorse, coordinare il team di progetto assumendosi la responsabilità del ciclo di vita del progetto.

Interfacciare le strutture interne con cui verificare requisiti e soluzioni architetturali, requisiti sicurezza e compliance e coordinare attività team di progetto.

Identificare e gestire i rischi e definire le misure di contenimento, proporre/discutere le mitigazioni e coordinare le azioni finalizzate a ridurli.

Monitorare l’avanzamento del progetto organizzando incontri periodici per il controllo e l’avanzamento.

Verificare e gestire la consuntivazione della commessa di progetto, su risorse interne ed esterne, controllare e revisionare gli ordini emessi verso fornitori.

Controllare l’avanzamento dei lavori, relazionare l’avanzamento del progetto e verificare il raggiungimento degli obiettivi.

 

Requisiti specifici per la posizione

Titoli, Prerequisiti e/o Esperienza

  • Preferibile Laurea in ingegneria (elettronica, telecomunicazioni o informatica preferibile);
  • Esperienza di almeno 5 anni in ruolo analogo;
  • Necessaria e comprovata esperienza nella gestione di progetti ICT complessi, nella gestione di progetti di migrazione e razionalizzazione di datacenter e nella gestione di progetti di migrazione Cloud;
  • Backgroud tecnico infrastrutturale: buona conoscenza di architetture di datacenter, conoscenza dei principali sistemi operativi in particolare delle tecnologie Microsoft, buone competenze su architetture di reti locali e geografiche, e conoscenza architetture IASS dei principali Cloud provider;
  • Competenza su tematiche di Business Continuity e Disaster Recovery;
  • Buona predisposizione alla stesura di documentazione tecnica e di progetto;
  • Esperienze cross anche nella gestione di progetti applicativi;
  • Strumenti per la pianificazione di progetti ;
  • Scope Management, Time Management, Communication Management, Risk Management;
  • Costituisce titolo preferenziale possesso di certificazione PMI;
  • Gestione e rispetto dei tempi di progetto concordati, dei costi e della qualità;
  • Gestione efficace della comunicazione e pianificazione continuativa degli stati di avanzamento lavori e misurazione dei KPI;
  • Diligenza nell’applicazione ed osservanza delle procedure interne e degli standard architetturali nell’ambito dei progetti seguiti;
  • Eccellente capacità relazione con clienti e partner;
  • Ottima conoscenza della lingua inglese (parlata e scritta), per operare quotidianamente in contesti e con interlocutori internazionali (direttamente, via email e al telefono);
  • Disponibilità a trasferte in territorio Italiano;
  • Utilizzo avanzato di strumenti informatici.

 

Caratteristiche e competenze trasversali

  • Capacità di agire con autonomia operativa e spirito d’iniziativa;
  • Eccellente capacità di analisi;
  • Capacità di lavoro in team (team working);
  • Propensione al lavoro per obiettivi e tenacia nel loro raggiungimento;
  • Capacità di analizzare e risolvere problemi (problem solving);
  • Capacità di lavorare in contesti internazionali (anche quotidianamente) e multi-culturali;
  • Orientamento al miglioramento dei prodotti e dei servizi;
  • Gestione delle priorità;
  • Capacità di innovare;
  • Adattabilità al contesto, alle persone, agli ambienti;
  • Apertura mentale;
  • Flessibilità;
  • Curiosità;
  • Affidabilità, rispetto delle regole, etica.